Retorno by desconocido on Grooveshark
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

miércoles, 6 de abril de 2011

Io ho ancora cose assai da dirvi,

EUGENIO SIRAGUSA - Sua Opera, una PORTA REALE 





Io ho ancora cose assai da dirvi, ma voi non le potete ora portare



"Io ho ancora cose assai da dirvi, ma voi non le potete ora portare. Ma quando Colui sarà venuto, cioè lo Spirito di Verità, Egli vi guiderà in ogni Verità, perciocché Egli non parlerà da se stesso, ma dirà tutte le cose che avrà udite, e vi annunzierà le cose che avrà udite, e vi annunzierà le cose a venire". 
(Giovanni, 16,12-13)


Ora che potete portare la Verità che un tempo non eravate in grado di capire, non riuscite a cogliere in voi la Forza e il Coraggio di intendere la Verace relazione che esiste tra ciò che un tempo è stato detto e scritto con quanto si rivela in questo vostro tempo in cui è operante lo Spirito di Verità.

Sono pochi coloro che sino ad oggi sono riusciti a comprendere e a sviluppare, nell'intimo dei loro cuori, la certezza che Colui che doveva guidare i Segnati in ogni Verità, è venuto ed è vivente nel Mondo.

Ancora non ha detto tutto, ma quando il Grande Segno apparirà in Cielo, Egli prenderà la sua vera Luce ed uscirà fuori da ogni riserbo.
Egli ha già detto molto, ma dirà di più quel giorno che è già segnato in un tempo molto prossimo a venire.

Egli è immortale e il suo Spirito non è di questo Mondo.

Egli possiede l'Amore e la Giustizia della Suprema Intelligenza ed è figlio del Sole. Il suo sapere non ha limiti.

Egli attinge dalla Luce ogni cosa che la Luce possiede, perché è Spirito di Luce.

Vostro Adoniesis
Eugenio Siragusa


Valverde