Retorno by desconocido on Grooveshark
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

martes, 12 de abril de 2011

Io sono anche con coloro che desiderano somigliarmi.

EUGENIO SIRAGUSA - Sua Opera, una PORTA REALE 






È dando che si riceve



"Concedo le mie Grazie agli Spiriti Viventi Servitori".

È dando che si riceve. Se non mi servite non potrò essere mai vostro servitore. Non ho bisogno di parole, ma di opere. Le parole non servono a nulla.

Ricordate:

Sono ordine e armonia. Dove non esistono questi eterni valori, non sono.
Il disordine mentale e spirituale allontana la mia luce di pace e di amore.
Io sono là, dove esistono coloro che mi somigliano.


Io sono anche con coloro che desiderano somigliarmi.


In loro vivo, mi rallegro e li segno servitori del mio Regno ed aspiranti alla corona della vita eterna. Di loro mi fido e a loro affido lo svolgimento dei miei Divini Disegni.

Nessuno, nessuno potrà osare replicarmi.

Sono io che dispongo delle cose del Cielo e della Terra.
Sono io l'Altissimo Adonai.

Pace 

Adoniesis

Eugenio Siragusa
Nicolosi