Retorno by desconocido on Grooveshark
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

miércoles, 6 de abril de 2011

Desideriamo la vostra comprensione

EUGENIO SIRAGUSA - Sua Opera, una PORTA REALE 






Desideriamo la vostra comprensione



Per quanto facile vi possa sembrare l'Opera nostra sul vostro pianeta, in realtà non è così. Le difficoltà che noi incontriamo sono molteplici a causa della non disposizione della maggioranza dei terrestri ad accettare la nostra realtà cosi come è giusto accettarla, privo di ogni senso coercitivo o di ogni mezzo che possa sensibilizzare solo la parte fisica razionale.


La nostra metodologia nel proporvi i valori fondamentali della rivelazione è diversa da quella espletata nel passato, e questo in conformità alla crescita delle vostre capacità intellettive e tecnologiche che vi consentono una più chiara capacità di intendere e di ridimensionare i concetti che i terrestri di un tempo non potevano assimilare, perché privi delle conoscenze che questa vostra generazione possiede.

Noi abbiamo il preciso compito, per volere della Suprema Intelligenza Creativa, di provocare nella vostra reale personalità spirituale una forza che solleciti la predisposizione necessaria affinché una nuova Luce animi di maggiore consapevolezza la vostra coscienza di essere e di sollevarvi dai problemi di fondo che ancora vi producono distonie negative ed incapacità di superamento dei concetti non più validi e non più efficienti per una maggiore conoscenza della vostra esistenza e del suo vero significato.

Comprendiamo benissimo quanto sia difficile, per voi, spogliarvi dai vecchi abiti e sappiamo altresì quante difficoltà si antepongono. Ma è anche vero che conosciamo le vostre capacità per superare dubbi, perplessità e quant'altro si oppone ad una vostra libera disponibilità nell'accettazione.

Siamo perfettamente coscienti di ciò, ma non possiamo fare diversamente di come crediamo necessario agire, per far fermentare coloro che riteniamo capaci, pronti disponibili per essere strumenti della Suprema Intelligenza e servirla secondo i suoi voleri.

È per questo che vi chiediamo comprensione se, spesso, non possiamo soddisfare le vostre richieste né disporci a dimostrarvi debolezze che non possiamo, in nessun modo, permetterci.

Pace.



Adoniesis
Eugenio Siragusa


Valverde